Condividi

Hobbisti – vendita occasionale nei mercatini

Per hobbisti si intendono le persone fisiche che esercitano nei mercatini una attività di vendita occasionale senza  carattere commerciale avente quale specializzazione il collezionismo, l’usato, l’antiquariato l’oggettistica varia.

Tali soggetti, preventivamente all’inizio della propria attività occasionale di vendita, sono tenuti a chiedere il rilascio di uno specifico tesserino (con validità di dodici mesi) presso:

  1. il proprio comune di residenza, se appartenente alla Regione Piemonte,
  2. il comune piemontese nel quale intendano svolgere il primo mercato dell’anno se provenienti invece da fuori regione.

L’attività di vendita degli hobbisti deve presentare le seguenti caratteristiche:

  • non deve avere carattere commerciale;
  • non deve mai svolgersi, nell’ambito della Regione Piemonte, al di fuori dei mercatini;
  • deve riguardare beni, appartenenti esclusivamente al settore merceologico non alimentare, di valore unitario non superiore a euro centocinquanta (150) ciascuno e rientranti nella propria sfera personale o collezionati o realizzati mediante la propria abilità creativa;
  • deve riferirsi ad un numero di giornate non superiore a diciotto (18) nel corso dell’anno in ambito regionale.
 
 

Riferimenti normativi:

L.R. 28 del 12/11/1999 art. 11

L.R. 31 ottobre 2017 n. 16 (artt. 45 - 48)

 
 

UFFICI COMUNALI

SETTORE SVILUPPO ECONOMICO, MARKETING TERRITORIALE, SANITA’, AMBIENTE E PROTEZIONE CIVILE
Ufficio Commercio su Aree Pubbliche del Comune di Alessandria
Piazza della Libertà n. 1 – 15121, Alessandria
Piano terra, ufficio n. 2 – lato via Verdi

 
Orari di ricevimento: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12:30

Sig.ra Patrizia Moggiati - Tel. 0131 515407

Sig. Montagna Gabriele - tel. 0131 515577

fax: 0131 515803 - 0131 515379

PEC: suap@comunedialessandria.it

 
 

Modulistica:

 
 

Requisiti soggettivi

Non sono richiesti requisiti soggettivi di tipo particolare.

 

Costi

Il rilascio del tesserino in favore dell’hobbista non prevede il pagamento di diritti di istruttoria o di segreteria, gli unici oneri che l’hobbista deve sostenere sono rappresentati dall’acquisto di due marche da bollo da 16,00 €, da apporre una sulla domanda per il rilascio del tesserino e una sul tesserino stesso all’atto della sua emissione.

 

Partecipazione ai mercatini

Per partecipare ai mercatini l’hobbista, una volta ottenuto il tesserino personale, deve inviare la Manifestazione di interesse (vedi MODULISTICA) al comune sede di mercatino oppure al soggetto gestore, entro il termine ultimo stabilito in sede locale.