Condividi

Addizionale comunale IRPEF

Ufficio competente: Ufficio TIA/TARES/TARI e Gestione Entrate Tributarie
Indirizzo: Piazza Giovanni XXIII, 6 – Palazzo Cuttica – 15121 Alessandria (AL)
Orario al Pubblico: Dal Lunedì al Giovedì dalle 8.30 alle 12.30
Responsabile dell’Ufficio: Dott.ssa BERGONZI Raffaella
Telefono: 0131 316511
Fax: 0131 515532
E-Mail: tributi@comune.alessandria.it
PEC: comunedialessandria@legalmail.it


L’Addizionale Comunale, istituita con Decreto Legislativo 28/09/98, n. 360, a decorrere dal 01/01/99, costituisce una compartecipazione al tributo erariale dell’I.R.P.E.F., e si compone di una duplice aliquota:

  • BASE: uguale per tutti i Comuni, fissata dallo Stato con Decreto Ministeriale;
  • FACOLTATIVA: può essere fissata dai Comuni con proprio provvedimento, entro i limiti stabiliti dallo stesso legislatore.

Le percentuali di incremento fissate dal Comune di Alessandria sono state le seguenti:

  • per l’anno d’imposta 1999: 0,20% (delibera del Consiglio Comunale n. 13 del 22/02/99, pubblicata sul supplemento n.184 e n.224 alla Gazzetta Ufficiale n.246 del 18/10/99 e n.298 del 21/12/99)
  • per l’anno d’imposta 2000: 0,20% che aggiunta a quanto già fissato per il 1999, porta ad un’aliquota finale dello 0,40% (delibera della Giunta Comunale n.641 del 15/12/1999, pubblicata su supplemento ordinario n. 202 alla Gazzetta Ufficiale n. 287 di sabato 9 dicembre 2000)
  • per l’anno d’imposta 2001: 0,10% che aggiunta a quanto già deliberato per il 2000 e per il 1999 porta ad un’aliquota finale dello 0,50% (delibera della Giunta Comunale n.605 del 19/12/2000, pubblicata sul supplemento n.207 alla Gazzetta Ufficiale n.185 del 10 agosto 2001)
  • per l’anno d’imposta 2002: conferma dell’aliquota dello 0,50% (delibera della Giunta Comunale n.410 del 20/11/2001)
  • per l’anno d’imposta 2003: conferma dell’aliquota dello 0,50% (delibera della Giunta Comunale n.380 del 21/12/2002)
  • per l’anno d’imposta 2004: conferma dell’aliquota dello 0,50% (delibera della Giunta Comunale n.459 del 02/12/2003)
  • per l’anno d’imposta 2005: conferma dell’aliquota dello 0,50% (delibera della Giunta Comunale n.502 del 22/12/2004)
  • per l’anno d’imposta 2006: conferma dell’aliquota dello 0,50% (delibera della Giunta Comunale n.450 del 20/12/2005)
  • per l’anno d’imposta 2007: conferma dell’aliquota dello 0,50% (delibera della Giunta Comunale n.441 del 28/11/2006)
  • per l’anno d’imposta 2008: conferma dell’aliquota dello 0,50% (delibera della Giunta Comunale n.65 del 10/03/2008)
  • per gli anni d’imposta 2009, 2010, 2011: conferma dell’aliquota dello 0,50%
  • per l’anno d’imposta 2012: conferma dell’aliquota dello 0,80% (deliberazione del Consiglio Comunale n.70 del 9 agosto 2012)
  • per l’anno d’imposta 2013: conferma dell’aliquota dello 0,80% (deliberazione della Giunta Comunale n. 122 del 28 maggio 2013)
  • per l’anno d’imposta 2014: conferma dell’aliquota dello 0,80% (deliberazione della Giunta Comunale n. 40 del 4 febbraio 2014)
  • per l’anno d’imposta 2015: conferma dell’aliquota dello 0,80% (deliberazione della Giunta Comunale n. 59 del 3 marzo 2015)
  • per l’anno d’imposta 2016: conferma dell’aliquota dello 0,80% (deliberazione della Giunta Comunale n. 112 del 13 Aprile 2016)
  • per l’anno d’imposta 2017: conferma dell’aliquota dello 0,80% (deliberazione della Giunta Comunale n. 13 del 25 Gennaio 2017)
  • per l’anno d’imposta 2018: conferma dell’aliquota dello 0,80% (deliberazione della Giunta Comunale n. 293 del 23 Novembre 2017)

Dall’anno 2002 le delibere sono pubblicate sul sito informatico del Ministero http://www.finanze.it

Addizionale Comunale all’IRPEF – Versamento diretto al Comune

Con D.M. 5 ottobre 2007 (GU n. 247 del 23/10/2007) sono state definite le modalità di versamento diretto dell’addizionale comunale all’Irpef ai Comuni di riferimento, ai sensi dell’articolo 1, comma 143, della legge 27 dicembre 2006, n. 296.
L’articolo 1 precisa che con detto decreto sono definite le modalità operative per l’effettuazione, a decorrere dal 1° gennaio 2008, del versamento in acconto ed a saldo dell’addizionale comunale all’imposta sul reddito delle persone fisiche direttamente al comune nel quale il contribuente ha il domicilio fiscale alla data del 1° gennaio dell’anno cui si riferisce l’addizionale medesima.
L’articolo 2 precisa che le disposizioni del decreto si applicano ai sostituti d’imposta ed ai contribuenti per le imposte proprie.
L’articolo 3 regolamenta le modalità di versamento da parte dei soggetti privati :

  1. Il versamento dell’addizionale comunale all’imposta sul reddito delle persone fisiche è effettuato dai soggetti privati, in acconto ed a saldo, con il modello di versamento F24 di cui al decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241, evidenziando quanto dovuto a ciascun comune sulla base del domicilio fiscale dei contribuenti alla data del 1° gennaio dell’anno cui si riferisce l’addizionale stessa.
  2. Il versamento di cui al comma precedente è effettuato utilizzando i codici tributo individuati dall’Agenzia delle entrate da associare al codice catastale del comune, desumibile dalla specifica tabella pubblicata sul sito dell’Agenzia delle Entrate.

Si riportano di seguito i principali codici, per quanto qui non indicato occorre consultare il Sito internet www.agenziaentrate.gov.it


Codice Catastale Comune di Alessandria: A182

Codici
Descrizione
Codice – tributo 3816
“Addizionale comunale all’IRPEF trattenuta dal sostituto d’imposta. Saldo”
Codice – tributo 3817
“Addizionale comunale all’IRPEF – autotassazione. Saldo”
Codice – tributo 3818
“Addizionale comunale all’IRPEF trattenuta dal sostituto d’imposta – mod. 730. Saldo”
Codice – tributo 3860
“Addizionale comunale all’IRPEF trattenuta dal sostituto d’imposta. Acconto”
Codice – tributo 3861
“Addizionale comunale all’IRPEF autotassazione. Acconto”
Codice – tributo 3862
“Addizionale comunale all’IRPEF trattenuta dal sostituto d’imposta – mod. 730. Acconto”

L’articolo 12 del suddetto decreto precisa che ulteriori disposizioni di attuazione saranno adottate con decreto del Capo del Dipartimento per le politiche fiscali del Ministero dell’economia e delle finanze.


VERSAMENTO DIRETTO AL COMUNE

Per il  versamento diretto al Comune di Alessandria dell’Addizionale Comunale all’IRPEF è stato attivato il c/c postale n. 86582343
con il seguente identificativo IBAN IT 39U 07601 10400 000086582343