Condividi

FSE PON Inclusione - PO I FEAD. Interventi a sostegno di persone senza dimora

Logo PON inclusione PO I FEAD

Interventi finalizzati al contrasto della grave emarginazione di cui soffrono le persone senza dimora. Risorse a valere sul Fondo Sociale Europeo PON Inclusione e sul Programma Operativo di Aiuti Europei agli Indigenti PO I FEAD (programmazione 2014-2020.  Esercizio 2018-2019).

 

A seguito di presentazione di proposta progettuale ammessa a finanziamento, nel maggio 2018 il Comune di Alessandria ha aderito alla Convenzione di Sovvenzione AV4-2016-PIE stipulata tra il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e la Regione Piemonte.

L'adesione alla Convenzione in qualità di partner della Regione Piemonte (capofila) consente alla nostra Amministrazione di realizzare interventi miranti a prevenire e contrastare l'emarginazione e il disagio di cui soffrono le persone senza dimora che gravitano sul territorio del Comune di Alessandria. Le attività ricomprese nella progettazione, avviate nel maggio 2018, si concluderanno il 31.12.2019.

Oltre alla Città di Alessandria, sono partner di progetto i Comuni di Asti, Biella, Cuneo e Novara.

Le risorse, messe a disposizione dal Fondo Sociale Europeo - Programma Operativo Nazionale Inclusione (FSE PON Inclusione) e dal Fondo Europeo di aiuti agli indigenti - Programma Operativo per la fornitura di prodotti alimentari e assistenza materiale di base (PO I FEAD), ricadono nella Programmazione 2014-2020 e ammontano, per quanto attribuito alla nostra Città, ad euro 156.356,32 complessivi, di cui 78.178,16 a valere sul PON Inclusione e altrettanti sul Programma FEAD.

Con le risorse assegnate, l'Amministrazione comunale finanzierà interventi di sostegno alle persone senza dimora nel percorso verso l'autonomia abitativa e interventi di rafforzamento dei servizi a bassa soglia. Grazie al progetto è stata avviata la sperimentazione della metodologia innovativa di Housing First, con l'obiettivo di prevenire e/o recuperare la condizione di homeless.