Condividi

"Vivere dell'arte e coll'arte" mostra Pietro Sassi

Immagine mostra Pietro Sassi "Vivere dell'arte e coll'arte"

12 marzo - 27 giugno 2021

Sale d'Arte - Via Machiavelli, 13

A breve Virtual Tour


La Città di Alessandria rende omaggio al pittore Pietro Sassi (Alessandria 1834 – Roma 1905) con una mostra antologica allestita presso le Sale Comunali d’Arte di via Machiavelli.
Per la prima volta un’esposizione ripercorre tutte le fasi dell’attività professionale di uno dei più significativi ma anche meno conosciuti pittori piemontesi dell’Ottocento.

 
 

Tutte le info su:

 
Immagine Pietro Sassi in una foto di Antonio Forlivesi, Roma 1904. Collezione privata discendenti dell'artista
Pietro Sassi in una foto di Antonio Forlivesi, Roma 1904. Collezione privata discendenti dell'artista

Le Sale d’Arte di Via Machiavelli saranno collegate venerdì 12 marzo 2021 alle ore 18 con Radio Gold in diretta Tv sul
canale 654 del DTT, per l’inaugurazione virtuale di “Vivere dell’arte e coll’arte” la mostra antologica che la Città di Alessandria dedica al suo illustre concittadino Pietro Sassi (1834 – 1905).

Anche in questo periodo di restrizioni la cultura ad Alessandria vive attraverso la valorizzazione dei suoi tesori artistici, grazie alle moderne tecnologie, per raggiungere il pubblico a casa in attesa dell’auspicata riapertura dei siti culturali cittadini.

La mostra, la più ampia e organica fino ad oggi dedicata a Pietro Sassi, grazie ad una accurata riscoperta di documentazioni archivistiche anche dei suoi discendenti, ripercorre tutte le diverse fasi della vita professionale del pittore, uno dei più significativi ma ancora troppo poco conosciuti artisti piemontesi dell’Ottocento. Questa mostra rappresenta dunque un’occasione unica per (ri)scoprire la sua figura e l’effettiva qualità della pittura di Sassi, alessandrino di origini, romano di adozione ed europeo per formazione e ampiezza di orizzonti culturali.

Promossa e organizzata dall’Amministrazione Comunale di Alessandria in collaborazione con l’Azienda CulturAle Costruire Insieme, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria e Fondazione CRT, l’esposizione si avvale del patrocinio della Regione Piemonte.

Sono una cinquantina le opere esposte alle Sale d’Arte, provenienti da collezioni pubbliche e private, appartenenti non solo a Sassi ma anche ad altri artisti quali Giovanni e Teodolinda Migliara, Massimo d’Azeglio, Giacinto Corsi di Bosnasco, Giovanni Renica, Giuseppe Camino, Antonio Fontanesi, Jean Charles Ferdinand Humbert.

Ad accomunare le opere il tema del “paesaggio”, che fu al centro di una innovativa ricerca artistica nell’800, e che Sassi riuscì a far divenire sua peculiarità come testimoniano i suoi lavori. [...]