Condividi

Il nuovo Piano Formativo Integrato “Attraverso Saperi” per l’anno scolastico 2019-2020

Dalle positive esperienze degli ultimi anni nasce il nuovo Piano Formativo Integrato “Attraverso Saperi” per l’anno scolastico 2019-2020, rivolto a personale educativo, sociale, culturale e sanitario organizzato dall’Amministrazione Comunale di Alessandria tramite i Servizi afferenti l’Assessorato alle Politiche Giovanili di Alessandria, guidato dall’Assessore Cherima Fteita, in collaborazione con l’Assessorato alla Pubblica Istruzione (guidato dall’Assessore Silvia Straneo).

«Il Piano Formativo – dichiarano l’Assessore Cherima Fteita e l’Assessore Silvia Straneopropone corsi, seminari e percorsi di formazione su tematiche pedagogiche, sociali e culturali con l’obiettivo di sostenere e implementare le competenze di docenti, educatori, animatori e personale socio-assistenziale e sanitario nella relazione educativa con i bambini. Siamo orgogliose di presentare alla comunità alessandrina l’edizione 2019-2020 di questo Piano che vede una serie di proposte formative di alto profilo e, nella differenziazione degli ambiti tematici che verranno affrontati, tutte finalizzate ad offrire al personale coinvolto importanti occasioni di approfondimento e di arricchimento delle proprie competenze professionali, a servizio della comunità».

Il Piano Formativo Integrato si realizza in diverse sedi del territorio comunale alessandrino e della provincia, in quanto parte del programma è sostenuto dall’Impresa socialeCon i Bambini” nell’ambito dei progetti “Alleanze Educative” (Bando Prima Infanzia 0/6) ed “Explora” (Bando Nuove Generazioni): progetti che vantano un esteso partenariato e vedono il Comune di Alessandria come soggetto capofila del primo progetto e la cooperativa sociale Semi di Senape quale capofila di Explora*.

Ecco, di seguito, il Piano dell’Offerta Formativa che si svilupperà durante tutto l’anno scolastico, a partire dal mese di ottobre 2019:

  • “A spasso con la linea” a cura di Artebambini, permetterà di riscoprire il piacere di disegnare attraverso proposte che spazieranno tra gioco, espressione e riflessione, e ancora linee, forme e texture, per riattivare una connessione tra la matita e il pensiero, ritrovare il gusto della scoperta strada facendo. Sabato 18 gennaio dalle ore 8.45 alle ore 13.45 c/o Baby Parking per l’Ovadese – Centro “Un Due Tre” via Novi 21 – Ovada.
  • “In classe, ciascuno con il suo BES” Martina Cambiano durante un corso base (20 ore) svelerà come approcciare con competenza ai differenti disturbi del neuro sviluppo: i disturbi dello sviluppo intellettivo (DI), della comunicazione (DSL), dello spettro dell’autismo (ASD), da deficit di attenzione/iperattività (DDAI/ADHD), specifico dell’apprendimento (DSA), del movimento (DCD). Lunedì 14 e 28 ottobre, 11 e 25 novembre, giovedì 5 e 19 dicembre 2019 dalle ore 14.30 alle ore 16.30, c/o Scuola primaria Zucca Istituto Comprensivo 3 via Verdi 113 – Novi Ligure.
  • “Le radici psicologiche delle disuguaglianze” sarà un seminario con Chiara Volpato, l’autrice del libro che esamina come le disuguaglianze vengono costruite, occultate, accettate, interpretate, contrastate, attraverso il gioco dei meccanismi di assoluzione o di colpevolizzazione dei dominanti e dei dominati. Martedì 28 gennaio 2020 dalle ore 15.00 alle ore 18.00, c/o Associazione Cultura e Sviluppo piazza De Andrè 76 – Alessandria.
  • “BLAUW Un incontro tra cielo e mare”, Leone Nano, un percorso diretto da Hans Hermans nel quale le mani tingeranno le stoffe, creeranno sfumature di blu, taglieranno e incolleranno: mentre le parole porteranno vicino al mare, vicino al cielo. Sabato 12 ottobre 2019 dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 13.30 alle ore 17.30, c/o Remix centro di riuso creativo piazza Don Angelo Campora – Alessandria.
  • “Psicomotricità relazionale” grazie ad Alex Correa De Oliveira dell’Associazione Con Tatto avrà luogo un corso base. Nella formazione professionale il corpo è centrale come valore di espressione della personalità, condizione relazionale, capacità comunicativa e condizione operativa all’interno della comunità. Un approccio alle competenze di ognuno, con lo sviluppo delle capacità comunicativo-relazionali ed espressivo-interpretative della comunicazione non verbale. Venerdì 25 e sabato 26 ottobre 2019 dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 18.00, c/o palestra scuola Ferrero via Parini 33 – Alessandria.
  • “I musei delle meraviglie”, Universi Sensibili, è uno stage suddiviso in due incontri durante i quali Antonio Catalano presenterà un percorso creativo teorico/pratico centrato sulla pedagogia povera, ovvero quel pre-linguaggio della prima infanzia, che si colloca nella dimensione magico-evocativa che per antica natura le Creature possiedono. Infanzia, quindi, come preistoria dell’umanità, in cui i segni sono collegati direttamente ai sogni e all’anima. Venerdì 13 dicembre dalle ore 14.30 alle ore 18.00 e sabato 14 dicembre 2019 dalle ore 9.00 alle ore 12.30, c/o Remix centro di riuso creativo piazza Don Angelo Campora – Alessandria.
  • “Bambini digitali? Anno 2°” con Michele Marangi si affronterà un argomento delicato e attuale: i nuovi media e l’ infanzia, tra gioco, didattica e sviluppo cognitivo. L’utilizzo della Media Education in ambito pedagogico e didattico, come opportunità culturale, educativa e formativa che consideri i cambiamenti dei mezzi di comunicazione contemporanei e i differenti approcci dei bambini di fronte all’universo digitale, partendo da due riflessioni: 1) in che misura, e con quali modalità, i media rappresentano un formato di apprendimento per l’infanzia? 2) come l’accrescimento di competenze sui media da parte degli adulti può facilitare il raggiungimento di obiettivi didattici a scuola ed educativi a casa? Il percorso offrirà competenze teoriche e metodologiche, indicazioni tecniche e operative. Saranno 4 incontri quindicinali lunedì 7 ottobre, giovedì 24 ottobre, mercoledì 6 novembre, venerdì 22 novembre 2019 dalle ore 15.00 alle ore 18.00, c/o Ludoteca C’è Sole e Luna via Verona 103 – Alessandria.
  • “Outdoor Education”, con Danilo Casertano dell’Associazione Manes, prevede due appuntamenti: il primo sarà sulla necessità dell’outdoor per il bambino contemporaneo, nelle dimensioni dell’educazione contemporanea, curando i principi e fondamenti dell’educazione in natura e i diversi tipi di Outdoor Education in Italia e nel mondo; il secondo toccherà dià-logos tra natura ed intelligenze multiple: intelligenza spirituale, sentimentale, emotiva e corporea, spronando all’alfabetizzazione dei sentimenti e all’autovalutazione. Lunedì 18 e martedì 19 novembre 2019 dalle ore 14.30 alle ore 18.30, c/o Biblioteca Civica via Marconi 66 – Novi Ligure.
  • “Fare musica con le storie” sarà il laboratorio di Matteo Frasca (Associazione centro studi e solidarietà Maurizio Di Benedetto) con l’obiettivo di comporre storie tra musica e narrazione, impiegando alcuni principi compositivi musicali come elementi basilari per la costruzione di narrazioni sonore: la melodia (trama), l’armonia (profondità) e l’agogica (interpretazione e ritmo della storia). Sono le storie raccontate o inventate dai bambini a rappresentare un materiale musicale rilevante. Giovedì 16 e 23 gennaio 2020 dalle ore 14.30 alle ore 18.30, c/o Ludoteca C’è Sole e Luna via Verona 103 – Alessandria.
  • “Nel blu dipinto di blu” è un omaggio al genio di Leonardo (Dipartimento Educazione Castello di Rivoli) curato da Anna Pironti responsabile capo e Paola Zanini Project Manager. Genio creativo d’insaziabile curiosità, Leonardo con le sue osservazioni, ricerche scientifiche e creazioni affronta temi che si ritrovano ancora nelle opere degli artisti contemporanei. Dal Codice sul volo degli uccelli fino al blu Klein, il workshop si ispira al sogno del volo dell’uomo e al desiderio di infinito che si perde nel cielo e nella profondità misteriosa del blu. Sabato 28 Marzo 2020 dalle ore 9.00 alle ore 13.30, c/o Biblioteca Civica via Ammiraglio Mirabello 1 – Tortona.
  • “Corpo e voce, primo strumento” tratterà la tematica della vocalità e del movimento nella scuola dell’infanzia. Silvia Benzi spiegherà come nel bambino c’è già tutto ciò che occorre per fare musica e con essa rapportarsi al mondo: movimento, ritmo, ascolto, voce son parole chiave su cui riflettere in una breve introduzione teorica, per poi mettersi in gioco con esperienze, spunti, giochi musicali, canto, e scambiare suggestioni sugli approcci più efficaci per stimolare i bambini a vivere appieno il proprio universo sonoro. Martedì 24 e 31 marzo 2020 dalle ore 15.00 alle ore 18.00, c/o Centro Famiglia Monditondi via Parnisetti ang. Via Cornaglia – Alessandria.
  • “Costruire il patto educativo tra scuola e famiglia”, Riziero Zucchi argomenterà la Metodologia Pedagogia dei genitori che propone la realizzazione del patto educativo docenti-genitori, fondato sul riconoscimento delle reciproche competenze. Accanto alla dignità delle conoscenze pedagogiche della scuola, sottolinea le competenze e le conoscenze educative della famiglia come assunzione di responsabilità formativa. Martedì 3, 10, 17 marzo 2020 (3 moduli + 1 se i partecipanti vogliono fare sperimentazione) dalle ore 15.00 alle ore 18.00, c/o Scuola primaria Galilei via Galilei 16 – Alessandria.
  • “Minotauro”, Tommaso Zanella racconterà degli adolescenti iperconnessi: fragilità, relazioni e affetti in rete martedì 4 febbraio 2020 dalle ore 14.00 alle ore 18.00; mentre Gregorio Magri affronterà il tema dell’influenza degli strumenti tecnologici nell’apprendimento dei nativi digitali martedì 18 febbraio 2020 dalle ore 14.00 alle ore 18.00. Utilizzo fisiologico di internet e social, e laboratorio di approfondimento sulle nuove dipendenze in adolescenza: 2 incontri con lezioni teoriche e parti dedicate al lavoro di approfondimento a partire dai casi presentati dai partecipanti, c/o Ser.D AslAl via Mazzini 85 – Alessandria.
  • “Educare alle life skills” – Life Skills Italia, è un percorso di Raffaella Martini che mira allo sviluppo dell’intelligenza emotiva e delle life skills dei partecipanti, come promotori di benessere e salute dei bambini e dei ragazzi in ambito scolastico. Venerdì 3 aprile dalle ore 14.30 alle ore 18.30 e sabato 4 aprile 2020 dalle ore 9.00 alle ore 18.00, c/o Associazione Cultura e Sviluppo piazza De Andrè 76 – Alessandria.
  • “Nuove dipendenze” di Mauro Croce affronterà cosa accade ad essere bambino, ragazzo, giovane in una società che crea addiction… Seminario venerdì 13 marzo 2020 dalle ore 15.00 alle ore 19.00 c/o scuola media Pascoli IC 1 corso Italia 56 – Novi Ligure.
 

Per quanto riguarda i PERCORSI FORMATIVI 06:

 
  • “Il burattino multilingue”, sarà un laboratorio di Paula Eleta dove si vedrà il burattino come strumento di mediazione tra adulto e bambino e fra gli stessi bambini, nonché mezzo privilegiato per accrescere la loro comunicatività attraverso l’improvvisazione di dialoghi, la narrazione di storie e tante altre attività, che possono alimentare la creatività del gruppo. Venerdì 8 novembre dalle ore 14.00 alle ore 19.00 e sabato 9 novembre 2019 dalle ore 9.00 alle ore 17.00, c/o Remix centro di riuso creativo piazza Don Angelo Campora – Alessandria.
  • “Le scatole azzurre”, Paola Tonelli terrà una lezione frontale su Dora Kalff (allieva di Jung) che ha elaborato una tecnica terapeutica attraverso il contatto diretto con la sabbia. La scatola azzurra facilita lo sviluppo espressivo, del linguaggio e logico/matematico dei bambini. Martedì 28 aprile 2020 dalle ore 14.00 alle ore 18.00, c/o Ludoteca C’è Sole e Luna via Verona 103 – Alessandria.
  • “Mente, corpo e ambiente”, Alice Gabbrielli spiegherà come le neuroscienze possono sostenere le buone pratiche educative, attraverso la comprensione del funzionamento del tatto, della vista, della propriocezione e del sistema vestibolare di equilibrio, ma anche di olfatto, udito e gusto. L’importanza delle scoperte sensoriali letta in chiave pedagogica con uno sguardo alla storia della pedagogia e uno alle neuroscienze come rinforzo di buone prassi educative nella prima infanzia. Sabato 29 febbraio 2020 dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.00, c/o Nido Arcobaleno Spalto Marengo 48 – Alessandria.
  • “L’inserimento in 3 giorni”, sarà affrontato da Fabiola Tinessa e Valeria Zoffoli “la modalità di ambientamento per consentire di adottare questo innovativo metodo, focalizzandone gli elementi fondamentali: il contesto organizzativo, le pratiche educative, il rapporto con i bambini, le relazioni con le famiglie, la flessibilità degli educatori.” Sabato 30 novembre 2019 dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.00, c/o Nido Arcobaleno Spalto Marengo 48 – Alessandria. (N.B.: riservato alle educatrici del Comune di Alessandria)

*Il Progetto è stato selezionato da Con I Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da ACRI, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale “Con I Bambini”, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD ( www.conibambini.org ).

 
 

Alessandria, 5 settembre 2019
UFFICIO STAMPA