Condividi

Ristoro danni per l'evento atmosferico di aprile 2009

COMUNICAZIONE DEL 15 OTTOBRE 2010

La Regione Piemonte con Delibera di Giunta Regionale del 7 ottobre 2010 n. 52-766 ha approvato, per gli eventi atmosferici del mese di aprile 2009, l'integrazione e la parziale modifica dei criteri e della modalita' per la concessione dei benefici e il ristoro dei danni subiti dai beni immobili, beni mobili e beni mobili registrati gia' adottati con D.G.R. n. 32 - 12223 del 28 settembre 2009.

In particolare si segnalano le seguenti modifiche:

- contributi per beni mobili distrutti o danneggiati: può essere concesso un contributo per il ristoro dei danni fino ad un massimo di euro 4.100,00 per ogni vano catastale danneggiato dagli eventi e fino ad un massimo di euro 62,00 al mq. per i locali adibiti a garage, box o cantina per un limite complessivo massimo di 40 mq., per un ammontare totale non superiore a euro 20.000,00 per nucleo familiare;

- contributi per beni immobili e mobili registrati: i privati cittadini non ancora in possesso di tutta la documentazione comprovante le spese effettuate, potranno trasmettere al Comune la documentazione stessa entro la data del 30 giugno 2011.

Si informa che per ulteriori chiarimenti il Nucleo Risarcimento Danni con sede in Via Faà di Bruno n. 70 (Villa Guerci) è aperto al pubblico dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 - tel. 0131 512611.


Al fine di attivare le procedure per il ristoro dei danni subiti da privati cittadini a seguito degli eventi atmosferici che hanno colpito il Comune di Alessandria nel mese di aprile 2009 si comunica che sono state emanate dalla Regione Piemonte la D.G.R. n. 32-12223 del 28.09.2009 e la D.D. n. 2146 del 08.10.2009 contenenti i criteri e le modalità di concessione dei benefici ai soggetti privati e l'indicazione dei modelli da utilizzare per la presentazione delle domande.

Sono previsti contributi nei seguenti casi:

rapido rientro dei residenti nelle unità abitative gravemente danneggiate - Modello A - da consegnare entro il 31/10/2009;

Modello A

autonoma sistemazione di nuclei famigliari evacuati dalle abitazioni distrutte o inagibili - Modello B - da consegnare entro il 31/10/2009;

Modello B

danni subiti a beni immobili, beni mobili e beni mobili registrati - Modello C - da consegnare entro il 01/12/2009.

Modello C

Si precisa che la presentazione della domanda di concessione dei benefici non comporta automaticamente il diritto alla fruizione dei benefici stessi.
La consegna con lettera di accompagnamento, indirizzata alla Direzione Corpo Polizia Municipale e Protezione Civile - Settore Emergenza e Risarcimento Danni, dovrà essere effettuata presso il protocollo generale del Comune di Alessandria - Piazza della Libertà n. 1.
 
INFO:
Nucleo Risarcimento Danni
Via Faà di Bruno n. 70 (Villa Guerci)
Orario al pubblico: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00
tel. 0131 512611
 
Sito della Regione Piemonte: www.regione.piemonte.it/oopp/alluvione/alluvionali.htm

Allegati

Deliberazione della Giunta Regionale 27 giugno 2011, n. 13-2259

Eventi atmosferici del mese di aprile 2009. Danni a privati cittadini. Modifica alla D.G.R. n. 52-766 del 07.10.2010. Proroga dei termini.

D.G.R. n. 52-766 del 07/10/2010

D.G.R. n. 32-12223 del 28/09/2009

Allegato - Criteri e modalità per la concessione dei benefici ai soggetti privati

D.D. n. 2146 del 08/10/2009