Condividi

Dichiarazioni Conferenza Stampa Spettacoli luglio 2021: Gambetta, Carlo Felice, Piemonte dal Vivo

Con grande piacere, dopo il primo week-end di luglio dedicato al jazz con un minifestival molto apprezzato, vediamo proseguire, in un’altra bella e suggestiva piazza cittadina, la stagione estiva realizzata dalla nostra amministrazione con lo sguardo rivolto all’arricchimento dell’offerta culturale - dichiara il Sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco - da Milano, Genova, Torino, in arrivo nella nostra città, proposte tra arte e critica, musica d’autore e tributi intramontabili, musica classica, teatro e letteratura. Con contributi importanti ed identificativi a livello nazionale e oltre, la piazza Giovanni XXIII ove sorge la Cattedrale e sulla quale si affaccia il nostro Conservatorio Vivaldi, eccellenza musicale che tanto ci inorgoglisce, si appresta all’ospitalità del pubblico che potrà apprezzare una pluralità di espressioni artistiche in una concentrazione architettonica simbolica ed evocativa”.

Nonostante le incertezze provocate dall’andamento altalenante della pandemia accompagnata da una campagna vaccinale che colloca  il Piemonte tra le migliori nel panorama italianocommenta l’Assessore Regionale alla Cultura, Turismo e Commercio, Vittoria Poggio -, oggi si aprire un nuovo capitolo verso il ripristino della normalità con gli spettacoli in presenza e in sicurezza. La capacità dell’amministrazione e di ‘Piemonte Dal Vivo’, assieme agli organizzatori, di mantenere gli impegni, è un marchio di qualità che merita un plauso da parte mia personale e di tutta l’amministrazione regionale”.

Senso del bello e del viaggio, dell’eternità dell’arte, della poliedricità di un palcoscenico interviene l’Assessore alle Manifestazioni ed Eventi, Cherima Fteitamolteplici significati artistici infatti si fonderanno nelle serate prossime di luglio pensate e programmate per piazza Giovanni XXIII ad Alessandria. Immagini, parole e musica sia di ispirazione tradizionale sia originalissime, ci verranno sapientemente donati ed esibizioni diverse dischiuderanno messaggi di cultura che sicuramente una piazza di grande bellezza in una serata d’estate sa esaltare ed in qualche forma veicolare in modo più affascinante ed immediato. Sembra davvero di poter aprire una pagina nuova, di sensibilità interprativa con la quale impattare, rimettendo in moto la propria percezione di forme, suoni e colori, dopo i limiti imposti da un lungo periodo di isolamento”.

Le prossime serate di manifestazioni culturali, all’insegna delle diverse forme d’arte, vogliono tradursi non solo in un bel richiamo per la comunità alessandrina invitata a fruire degli appuntamenti oggi presentati sottolinea l’Assessore al Commercio e Marketing Territoriale, Mattia Roggero –, ma anche in un sempre nuovo ripensamento dell’area cittadina nel contesto territoriale, un’area che già  vivacizzata dalla ripresa ristorazione e dalla proposta economico-commerciale estiva, accoglie con grande interesse ed attesa, l’arte, la musica e lo spettacolo, consapevole che il loro richiamo può fortunatamente tradursi in un richiamo turistico e in un fecondo dialogo con altri ambiti ed altre aree geografiche: una sorta di identificazione e uguale ridefinizione di un confine, al quale concorrono i cittadini, i nostri commercianti, i nostri imprenditori e i grandi ospiti della cultura”.  

 
 

Alessandria, 12 luglio 2021
UFFICIO STAMPA