Condividi

Prosegue l'attività di prevenzione e controllo da parte delle pattuglie della Polizia Municipale di Alessandria

L'attività di prevenzione e controllo del territorio svolta dalla Polizia Municipale di Alessandria, sotto la guida del Comandante Vicario Alberto Bassani, prosegue con particolare efficacia e nei giorni scorsi sono stati diversi gli interventi per sinistri stradali con conducenti risultati positivi all'alcoltest.

Nel Sobborgo di Lobbi, una autovettura condotta da un uomo cittadino italiano di anni 74, percorrendo via Pagella, si ribaltava fuori dalla carreggiata ribaltata in un campo di proprietà privata. Il soggetto in questione veniva soccorso e trasportato all'Ospedale di Alessandria. Allo stesso veniva in seguito contestato di non essere stato in grado di compiere in condizioni di sicurezza le manovre richieste dalla circolazione perdendo il controllo del veicolo a seguito di guida in stato di ebbrezza come emerso dai successivi esami clinici.

Nella centrale via Verona una autovettura condotta da un uomo di origine albanese di anni 28 perdeva il controllo della stessa causando un  sinistro stradale. Durante il controllo dei documenti, gli Agenti intervenuti sottoponevano il conducente ad accertamenti mediante etilometro e allo stesso veniva contestata la guida in stato di ebbrezza con valori superiori ad oltre tre volte il consentito, con sequestro dell'autovettura di proprietà e con la contestazione di non essere in possesso della Patente di Guida Italiana.

A seguito di normale pattugliamento e controllo del territorio, gli Agenti di pattuglia sottoponevano a controllo di Polizia Stradale, in piazza Garibaldi - piazza Marconi, il conducente di un'autovettura il quale - a seguito del manifestarsi di comportamenti tali da far ritenere che si trovasse in stato di alterazione psico-fisica correlata all'assunzione di bevande alcoliche - veniva sottoposto ad accertamenti con etilometro. Dagli esiti strumentali è risultato che tale conducente circolava sotto l'influenza di alcol e pertanto nei suoi confronti veniva accertata la violazione di guida in stato di ebbrezza. Allo stesso veniva quindi ritirata la Patente di Guida.

Lo scorso 3 gennaio, attorno alle ore 22 in viale Massobrio, a seguito di intervento per rilievi di incidente stradale, entrambi i conducenti dei veicoli coinvolti venivano sottoposti ad accertamento non invasivo con alcoltest. In particolare, gli Agenti della Polizia Municipale notavano che una donna di origine Kosovara, di anni 40, teneva un comportamento dal quale si poteva ritenere fosse in stato di alterazione dovuta alla assunzione di bevande alcoliche. Effettuato controllo con etilometro, veniva accertato che la stessa circolava alla guida del proprio veicolo sotto l'influenza di alcol e pertanto nei suoi confronti veniva accertata la violazione di guida in stato di ebbrezza. Alla stessa veniva quindi ritirata la Patente di Guida.

In tutti i casi sopra riportati, i soggetti sono stati deferiti alla competente Autorità Giudiziaria.


Alessandria, 8 gennaio 2020
UFFICIO STAMPA