Condividi

La forte presa di posizione della Giunta Comunale per contrastare i fenomeni di vandalismo nel centro cittadino di Alessandria

Tra gli ultimi giorni dello scorso dicembre e i primi del corrente mese di gennaio il centro cittadino di Alessandria ha registrato alcuni gravi fenomeni di vandalismo e di furti che hanno colpito negozi ed esercizi commerciali.
Le cosiddette “spaccate” di vetrine, a volte accompagnate da furti di materiale, sono stati al centro della seduta della Giunta Comunale di oggi pomeriggio: un incontro dedicato ad approfondire quanto avvenuto e, soprattutto, a definire una linea di azione per contrastare nel modo più efficace il fenomeno.
Presieduta dal Vicesindaco Davide Buzzi Langhi, la posizione della Giunta ha posto l’accento su alcuni elementi, il primo dei quali è la conferma della volontà di implementare il lavoro sinergico con le Forze dell’Ordine, creando le condizioni affinché Polizia Municipale, così come Questura, Guardia di Finanza e Carabinieri possano fronteggiare queste situazioni con un presidio del territorio preciso e appropriato.
Parimenti, è stata sottolineata l’utilità delle telecamere per la video-sorveglianza del territorio: prova ne è che le indagini in corso per far luce sui reati presi in considerazione si avvalgono anche della registrazione dei filmati che consentono di monitorare il territorio “h24”.

«Come Giunta, abbiano deciso – ha dichiarato il Vicesindaco Davide Buzzi Langhidi non sottovalutare quanto avvenuto nei giorni scorsi nel centro cittadino e, per questo, chiederemo nelle prossime ore alla Prefettura la convocazione del Comitato per l’Ordine Pubblico e la Sicurezza quale ambito nel quale definire al massimo grado tutte le misure per confermare e ancor più consolidare la sicurezza per il nostro territorio comunale e tutti i nostri concittadini».

L’intensificazione di questo tipo di fenomeni richiede infatti una corrispondente intensificazione delle “risposte” che istituzionalmente si devono elaborare. Per questo, si sta profilando un ulteriore aumento della vigilanza tramite pattuglie della Polizia Municipale.

«La nostra forte presa di posizione – ha sottolineato ancora Mattia Roggero, Assessore al Commercio di Alessandria – intende essere la migliore e inequivocabile risposta a tutti  gli alessandrini e, per quanto di mia stretta competenza per la delega al Commercio, a tutti gli operatori commerciali ed economici che rendono vivace e attivo il nostro centro Città. A coloro che hanno subito questi atti vandalici e questi reati di furto va non solo la solidarietà, ma soprattutto l’impegno che ci assumiamo come Giunta per intensificare il più possibile, insieme alla nostra Polizia Municipale, il controllo del territorio, la sua reale e quotidiana messa in sicurezza e il sostegno di tutte quelle azioni che valorizzino veramente il vivere e l’operare ad Alessandria».

Alessandria, 7 gennaio 2020
Ufficio Stampa