Condividi

Alessandria presente ad Expotravel 2019, la Fiera Internazionale sul Turismo ad Ekaterinburg in Russia

Giunta alla 23^ edizione, Expotravel 2019la Fiera Internazionale specializzata sul Turismo che si svolge ad Ekaterinburg in Russia fino al 5 ottobre – vede anche la partecipazione di una Delegazione dell’Amministrazione Comunale di Alessandria con la presenza, su delega del Sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco, dell’Assessore al Turismo e Commercio Mattia Roggero e del Presidente del Consiglio Comunale Emanuele Locci.

Sono 20 i Paesi coinvolti in questa importante Fiera che offre l’opportunità di mettere in luce i migliori prodotti e servizi dei diversi territori, al fine di attirare sempre maggiori e nuovi potenziali operatori e utenti attivi sia nella vasta area russa degli Urali, sia all’estero.

La Delegazione alessandrina ha deciso di rispondere positivamente all’invito dei promotori, nell’ambito di una strategia più ampia che vede coinvolta anche l’Amministrazione Comunale di Genova e Alexala –  l’Azienda di Accoglienza e Promozione Turistica Locale della Provincia di Alessandria – per valorizzare al massimo l’offerta turistica che l’area alessandrina, insieme a quella genovese, può mettere in campo nei confronti di un mercato che, in riferimento a quello russo, è sicuramente in espansione.

Expotravel guarda sia alle domande espresse dal cosiddetto “turismo domestico” in entrata e uscita dall’area uralica e russa, sia al rafforzamento delle relazioni tra Rappresentanti locali ed esteri di imprese turistiche attraverso la costruzione di piattaforme coordinate per la reciproca collaborazione. In questo senso, si inserisce il ruolo che intendono svolgere ad Expotravel l’Assessore Mattia Roggero, e il Presidente del Consiglio Comunale Emanuele Locci. Mattia Roggero, infatti, ha in agenda una serie di incontri di particolare rilevanza per consolidare lo sviluppo territoriale locale attraverso la leva fondamentale del turismo internazionale e, in questa prospettiva, la presenza anche dei Rappresentanti del Comune di Genova – che nell’agosto scorso si è ufficialmente gemellato con la Città russa di Ryazan – è particolarmente importante.

Si è infatti in presenza di una visione strategica condivisa che incentrandosi sullo specifico potenziale di sviluppo turistico del territorio russo così come su quello di Alessandria e di Genova, consente in particolare alla realtà territoriale alessandrina di “fare squadra” al meglio e di rapportarsi con Genova per valorizzare sempre di più, in una logica di area vasta, le comuni capacità di attrazione turistico-culturale e le eccellenze artistiche, storico-monumentali e paesaggistiche che caratterizzano i rispettivi territori e che meritano di essere fatte conoscere e di essere apprezzate a livello internazionale.

Non di minore importanza risulta essere l’obiettivo che intende perseguire ad Expotravel 2019 il Presidente del Consiglio Comunale Emanuele Locci. Egli infatti ha in agenda importanti incontri di rilievo istituzionale con gli Amministratori locali di Ekaterinburg tra i quali si segnala quello con il Vicesindaco Signora E. Kesemk.

La permanenza della Delegazione ufficiale alessandrina e genovese all’Expotravel 2019 è peraltro particolarmente intensa e fitta di appuntamenti, prevedendo innanzitutto la conferenza stampa introduttiva di questa mattina di presentazione delle peculiarità turistico-culturali di Alessandria e di Genova con l’Agenzia Interfax alla presenza di Vasiliy Kozlov, Ministro per i Rapporti Internazionali dell’Oblast russo di Sverdlovsk (la vasta Regione, con capitale Ekaterinburg, che si estende su un territorio a est degli Urali metalliferi e digrada poi verso il Bassopiano Siberiano Occidentale), di Roman Prohazka, Ministro del Turismo della Repubblica Ceca, di Michail Maltzev, Rappresentante dell’Associazione Turistica degli Urali, e di Cesare Torre, Direttore Marketing Territoriale, Promozione della Città, Attività Culturali dell’Amministrazione Comunale di Genova.

A seguito della conferenza introduttiva, il programma prevede la formale inaugurazione della Fiera Expotravel, l’incontro con i principali operatori del settore turistico coinvolti nella Fiera nonché due significative conferenze: la “Conferenza sullo sviluppo del Turismo russo” (con una prospettiva analitica anche nei confronti del turismo industriale e dei trasporti interregionali) e la “Conferenza Internazionale sul Turismo Sanitario” (che approfondirà aspetti correlati anche alla prevenzione delle malattie professionali, al trattamento e alla riabilitazione).

La valenza strategica di questa partecipazione per un concreto rilancio internazionale di Alessandria si comprende bene anche considerando due elementi.

Per un verso, la firma, nel febbraio 2019, dell’accordo tra Alessandria e la Municipalità del Distretto Cittadino di Ryazan dell’Oblast di Ryazan finalizzato al consolidamento della cooperazione in ambito economico, commerciale, tecnico-scientifico, turistico, artistico, culturale e sociale.

Per altro verso, il tavolo di lavoro che si è svolto lo scorso 3 agosto a Ryazan con la partecipazione delle Delegazioni di Alessandria, di Genova, di Lovech (Bulgaria) e di diverse altre realtà territoriali russe nell’ambito del quale si è specificamente approfondito il tema degli scambi turistici per lo sviluppo comune dei territori coinvolti.

Alessandria, 3 ottobre 2019
Ufficio Stampa