V edizione del corso di formazione “I PIÙ FRAGILI TRA I PIÙ DEBOLI” GIALLO COME IL MIELE (novembre 2017 – maggio 2018)

30 ottobre 2017

Il corso “I più fragili tra i più deboli/Giallo come il miele” (marchio registrato presso la Camera di Commercio di Alessandria) promosso dall’associazione culturale “Amici ed ex Allievi del Liceo Scientifico Galileo Galilei” di Alessandria, in sinergia con il Liceo Scientifico “Galileo Galilei” e patrocinato, tra gli altri, anche dal Comune di Alessandria, è ormai giunto alla sua quinta edizione.

Si tratta di uno dei più significativi corsi di formazione proposti a livello territoriale riconosciuto dal MIUR e intende proporsi  come un luogo d’affermazione dove far dialogare la comunità scientifico/umanistica per un efficace approfondimento delle tematiche inerenti la Convenzione ONU sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza.

Il corso, istituito nell’a.s. 2013/2014 per la provincia di Alessandria e alcuni centri zona, è successivamente uscito dal circuito regionale per approdare in Lombardia in occasione di Milano Expo 2015. Dall’anno sociale 2016/2017 è operativo anche in Liguria grazie alla fattiva collaborazione con l’Università degli Studi di Genova.

Il progetto è stato pensato e intensamente voluto in coerenza con i principi  della Convenzione ONU sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza che, approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 novembre 1989, aveva  enunciato per la prima volta e in forma esaustiva, i diritti fondamentali riconosciuti e garantiti a tutti i bambini e a tutte le bambine del mondo.

Si tratta di un percorso molteplice e differenziato che si è via via adattato a ogni location ed esigenza, con l’obiettivo di valorizzare energie e privilegiare conoscenza e interscambio con realtà allargate, per favorire ruoli sempre più attivi, utilizzare nuovi modelli comunicativi, comprendere e interpretare le tendenze sociali dei giovani in rapporto non solo ai loro comportamenti, ma anche ai significati che essi attribuiscono alle parole chiave dell’esistere.

Il tutto con l’aggiunta di sempre nuove iniziative e in costante aggiornamento per lo sviluppo di una cultura verso i più fragili tra i più deboli di qualunque età, paese e genere.

Per quanto riguarda le peculiarità del percorso formativo nella sua V edizione, questo viene  promosso non solo ad Alessandria, ma anche a favore del contesto territoriale di Valenza nonché per gli studenti universitari di Genova (in prestigiosa collaborazione, ancora una volta, con l’Università degli Studi del capoluogo ligure).

Se per Valenza la proposta formativa — rivolta agli  studenti delle scuole secondarie di II grado — avrà inizio il 20 novembre nello stesso giorno avrà pure inizio l’esperienza formativa ad Alessandria: un corso che si fregia della possibilità di riconoscere specifici crediti formativi agli insegnanti che lo frequenteranno.

Il percorso genovese, con il patrocinio dell’Università degli Studi di Genova, la Regione Liguria e il Consiglio regionale Assemblea legislativa della Liguria e che si avvale della collaborazione del prof. Massimiliano Avalle, socio dell’Associazione “Amici ed ex Allievi del Liceo Scientifico Galileo Galilei di Alessandria” prenderà avvio il 22 febbraio 2018. I corsi valenzano e genovese sono rivolti agli allievi della scuola media superiore e universitari.

In allegato l’articolazione degli eventi che caratterizzano la V edizione del corso per quanto riguarda la realtà territoriale di Alessandria.

 

 

 

Alessandria, 30 ottobre 2017

UFFICIO STAMPA