Richiesta rateazione I.C.I.

Il cittadino che versi in particolari situazioni di disagio economico accertate e verbalizzate dal Corpo di Polizia Municipale (sempre che la legge regolatrice del tributo ne preveda la possibilità, disciplinando anche eventuali condizioni specifiche, ovvero non la escluda), a fronte di avvisi di liquidazione, accertamenti d’ufficio, accertamenti in rettifica e motivati avvisi di accertamento, può presentare domanda di rateizzazione.

Tale domanda deve essere redatta su apposito modello, scaricabile a fondo pagina, oppure in distribuzione presso l’Ufficio ICI e l’Ufficio Relazioni con il Pubblico, nel rispetto dei termini di legge e dell’articolo 11 del Regolamento per l’applicazione dell’Imposta Comunale sugli Immobili.

In relazione alla richiesta avanzata il Cittadino riceve apposita comunicazione da parte dell’Ufficio competente in merito all’esito della domanda.

Si rammenta che, quanto previsto dalla normativa, sulle rate concesse si applicano gli interessi di legge (tasso legale)

Occorre presentare una domanda in carta libera indirizzata al Sindaco da consegnare all’Ufficio Protocollo Generale del Comune (P.zza Libertà, 1 – ala sinistra – Piano terreno – Orario al pubblico: dal Lunedì al Venerdì dalle 8.30 alle 12.00 e il Giovedì dalle 14.30 alle 17.00.