Agenzie d’affari

Le Agenzie d’affari sono quelle imprese, comunque organizzate, che si offrono come intermediarie nell’assunzione o trattazione di affari altrui, prestando la propria opera a chiunque ne faccia richiesta. Gli elementi che le caratterizzano sono:

  • l’esercizio organizzato ed abituale di una serie di atti
  • una prestazione di opera a chiunque ne faccia richiesta
  • la natura di intermediazione di tale opera

L’inizio dell’attività di Agenzia d’affari è soggetto alla presentazione di Comunicazione di Avvio dell’attività al Comune dove si trova la sede dell’Agenzia.

Le Agenzie d’affari più comuni sono:

  • Organizzazione di mostre, fiere campionarie, esposizioni di prodotti, mercati, vendite televisive, congressi, riunioni, feste
  • Abbonamenti a giornali e riviste
  • Informazioni commerciali
  • Allestimento ed organizzazione di spettacoli ed eventi
  • Compravendita con procura di veicoli usati
  • Compravendita di cose usate
  • Prenotazione e vendita di biglietti per spettacoli e manifestazioni
  • Disbrigo pratiche amministrative, per conto terzi, per il rilascio di documenti o certificazioni
  • Pubblicità per conto terzi
  • Disbrigo pratiche infortunistiche e assicurative
  • Spedizioni e trasporti

Le Agenzie d’affari NON di competenza Comunale ma della Questura sono:

  • recupero crediti
  • pubblici incanti
  • agenzie matrimoniali
  • agenzie di pubbliche relazioni

Sono anche escluse dalla Competenza Comunale anche quelle attività di intermediazione che sono già soggette ad una specifica disciplina di settore come per esempio:

  • Agenzia di agente o rappresentante di commercio;
  • Agenzie Immobiliari;
  • Agenzie pratiche auto di competenza dell’Amministrazione Prov.le;
  • Attività di promotore finanziario

 

Riferimenti normativi

  • R.D.  773/1931

 

Uffici Comunali

SETTORE SVILUPPO ECONOMICO, MARKETING TERRITORIALE, SANITẦ, AMBIENTE E PROTEZIONE CIVILE

Servizio Attività commerciali, Agricoltura e Polizia Amministrativa

Ufficio Polizia Amministrativa e Agricoltura

Piazza della Libertà 1 – 15121 Alessandria – 1° piano lato via San Giacomo della Vittoria

Carlo Borromeotel. 0131 515465

Sara Patruccotel. 0131 515370

FAX: 0131 515379

PEC:  suap@comunedialessandria.it

 

Modulistica

Per l’avvio di un’Agenzia d’affari, per il trasferimento di sede e per la comunicazione di cessazione si deve utilizzare il modulo predisposto:

Per la richiesta di vidimazione del registro Giornale degli affari in caso di apertura e di trasferimento si deve compilare l’apposita sezione sul modulo, per le altre situazioni si deve utilizzare il modulo predisposto:

La modulistica e i rispettivi allegati dovranno essere trasmessi al SUAP del Comune di Alessandria con le modalità previste alla pagina Imprese – SUAP del sito del Comune di Alessandria

 

Costi

Le pratiche assoggettate a Comunicazione comportano il pagamento di diritti di istruttoria pari a €.50,00 da dimostrare all’atto della presentazione. Indicando nella causale di versamento: DIRITTI DI ISTRUTTORIA SUAP

Per la vidimazione del registro Giornale degli affari occorre il pagamento di diritti di istruttoria pari a €.30,00 da dimostrare all’atto della richiesta di vidimazione.

Indicando nella causale di versamento: DIRITTI DI ISTRUTTORIA SUAP – VIDIMAZIONE GIORNALE DEGLI AFFARI

I diritti di istruttoria possono essere versati con le seguenti modalità:

  • versamento su c.c.p. n. 17002155 intestato a Comune di Alessandria – Attività Economiche – Piazza della Libertà 1 – ALESSANDRIA
  • bonifico bancario: Banco BPM Spa –  Codice IBAN: IT54Q0503410408000000054245